Pizzo Del Diavolo Di Tenda

Pizzo Del Diavolo Di Tenda
Carona

Descrizione

Il Pizzo del Diavolo di Tenda si trova a 2.914 metri s.l.m. e demarca il confine tra la Val Brembana a sud-ovest e la Valle Seriana a sud-est. Una cima incantevole e ideale per gli appassionati della montagna sia in estate sia in inverno. In passato gli alpinisti del luogo lo nominavano anche “Il Cervo della Val Brembana” a causa della sua forma: ha, infatti, una sagoma aguzza che la distingue da ogni altra vetta, che sembra stagliarsi nel cielo come una piramide.
La salita richiede impegno ed esperienza, ma se non temete questa sfida non esitate a partire ed incontrare… il Diavolo!

Suggerimenti

Partendo da Carona, l’escursione supera le quattro ore, per cui potrebbe essere una buona scelta fermarsi al Rifugio Calvi (raggiungibile seguendo il segnavia CAI 210 e 225, partendo da Carona) o al Rifugio Longo (raggiungibile seguendo il segnavia CAI 224 partendo da Carona), da entrambi i quali si può raggiungere la Bocchetta di Podavit e riprendere la salita verso il Pizzo del Diavolo. I sentieri provenienti dai due rifugi si incrociano nel sentiero CAI 248.

Informazioni